Stampa questa pagina

Giubileo al Santo di Padova

La Basilica pontificia di sant'Antonio in Padova offre ai pellegrini un Percorso giubilare che inizia dalla Porta Santa delle Misericordia, aperta solennemente il 20 dicembre 2016.

Varcando la soglia il pellegrino traccia su di sé il segno del cristiano, dopo aver toccato la croce posta all’ingresso.

Seguendo le indicazioni raggiunge la Cappella del Santo, dove potrà posare la mano sul marmo verde della Tomba.

Subito dopo entra nella Cappella della Madonna Mora e da lì accede alla Cappella delle Reliquie, dove è custodita la lingua del Santo.

Uscito nel chiostro della magnolia il pellegrino entra nella Penitenzieria, per celebrare il sacramento della Riconciliazione.

Dopo l’incontro con la misericordia di Dio ritorna in Basilica per partecipare all’Eucarestia.

Dalla Porta della Misericordia all’Eucarestia, dalla conversione del cuore alla lode a Dio per i doni ricevuti: sant’Antonio accompagna ogni pellegrino nella propria rigenerazione spirituale. Soprattutto gli sarà vicino dopo, quando tornerà nella vita di tutti i giorni.

Il pellegrino potrà seguire le diverse tappe del percorso mediante un pratico depliant mutilingue, nel quale sono proposte anche le preghiere consigliate per ogni tappa e che potrà scaricare in lingua italiano cliccando sull'immagine di lato a sinistra.

Al termine del proprio pellegrinaggio giugbilare si potrà richiedere presso gli uffici del Messaggero di sant'Antonio il Diploma di Pellegrinaggio.


Clicca sull'immagine sottostante per essere reindirizzato al sito WEB dedicato al Giubileo della Misericordia al Santo di Padova.

 

Letto 939 volte