Arenella (PA): Confraternita

 

La storia

La Confraternita Sant' Antonio di Padova in Arenella (Palermo), nasce nell'antico borgo marinaro dell' Arenella a Palermo nel 1935.

La devozione al Santo di Padova era già presente nel borgo dal 1830 circa, sviluppatasi dal ritrovamento di una statua lignea nelle acque del mare mediterraneo antistante alla borgata, durante una giornata di pesca da un pescatore locale, la statua di un francescano a cui subito fu attribuito il nome di Antonio.

L'iconografia lo ritrae con le braccia aperte, in una mano un libro con la scritta "Mirabilis Deus in Sanctis Suis" a cui fù dato l'appellativo dei Pescatori proprio perché ritrovato in Mare.

Ogni anno l'immagine viene portata in processione il 12 Giugno su un peschereccio proprio per commemorare quell'evento.

Dato che sin da subito i parrocchiani gli hanno dato il titolo di Patrono dell Arenella il giorno del 13 Giugno una processione con l'immagine classica del Santo viene portata in una solenne processione per le vie del Quartiere.

La statua del Santo dei Pescatori era custodita dall'800 ai primi anni del '900 quando poi fu costruita la chiesa Parrocchiale, nel complesso (Cappella Nobiliare) della Famiglia Florio famiglia nobiliare Palermitana di spicco nel periodo rinascimentale.

La Parrocchia prende il suo nome nei primi del '900 grazie alla devozione nutrita a Sant'Antonio.

La Confraternita ad oggi ha sempre curato sia all'interno della borgata che in tutta la città di Palermo la divulgazione del culto al Santo celebrando durante l'anno i giorni commemorativi con Processioni, momenti di preghiera e partecipando in pieno alle attività civico morali e ricreative che vengono organizzate dalla Parrocchia o dalla Confraternità stessa.

La Confraternità è regolarmente iscritta alla Confederazione delle confraternite delel Diocesi d'Italia seguita dal Centro Diocesano delle Confraternite Laicali dove vi è un delegato Arcivescovile incaricato dal nostro Arcivescovo Metropolita di Palermo.

E' regolata da uno Statuto (regolamento) ed all'incirca è composta da 60 Confrati e Consorelle, tra aspiranti novizi e professi.

Il seggio direttivo è composto da 15 membri; il Superiore pro-tempore al marzo 20223 è il Sig. Pietro Arena.

La sede confraternale è situata all interno della chiesa Parrocchiale sita in Via San Vincenzo dè Paoli, 10 a Palermo.

A cura del Superiore emerito: Vito FODERA'


Recapiti

Email della Confraternita:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Approfondimenti

https://www.palermoviva.it/la-statua-di-santantonio-salvata-dalle-acque/                                   

Letto 2817 volte
Pubblicato in Italia