Comunicato stampa del 7 giugno 2023

Mercoledì, 07 Giugno 2023 11:38 Scritto da 

Sabato sera la Cerimonia di premiazione sul sagrato della Basilica antoniana; domenica la Santa Messa solenne alle ore 11.

SABATO 10 E DOMENICA 11 GIUGNO

LE CERIMONIE CONCLUSIVE

DELLA 48^ EDIZIONE DEL CONCORSO NAZIONALE DELLA BONTÀ

Accompagnerà la premiazione di sabato 10 giugno il concerto della Banda musicale del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco

Tutti i Vincitori delle Scuole italiane presenti per le due cerimonie assieme al vincitore del “Premio della Bontà 2023”: il Vigile del Fuoco Marzio Salvi in forza al 115 distaccamento Cesena.

La cerimonia di sabato sera in diretta televisiva su Telechiara dalle ore 21.00


COMUNICATO STAMPA n.4

Padova, 7 giugno 2023

Sabato e domenica si svolgeranno le cerimonie di premiazione della 48esima edizione del Concorso Nazionale della Bontà organizzato dalla Arciconfraternita di Sant’Antonio. Ideato negli anni Settanta per stimolare i ragazzi a riflettere ed esprimersi su un tema sociale, quest’anno il tema proposto è stato: «La Gentilezza conquista il mondo e sorprende il Prossimo».

La CERIMONIA di PREMIAZIONE sabato 10 giugno ore 20:45

Nella serata di sabato 10 giugno, sul sagrato della Basilica di Sant’Antonio, con inizio alle ore 20.45, si svolgerà la cerimonia di premiazione della 48 ^ edizione del Concorso nazionale della Bontà, con ingresso libero e gratuito sino ad esaurimento posti, alla presenza delle Autorità Civili, Religiose e Militari e dei rappresentanti delle Associazioni Cittadine. Durante la serata verranno consegnati i premi per la parte concorsuale riservata alle Scuole che hanno risposto da tutta l’Italia con grande entusiasmo raggiungendo i 1008 elaborati partecipanti nelle tre categorie, Narrativa, Disegno e Multimediale: 356 per la sezione riservata a Narrativa e Poesia; 625 per la sezione riservata al Disegno; 23 elaborati multimediali e 4 elaborati fuori concorso giunti alla Segreteria Organizzativa dalle Scuole Primarie e Secondarie di I e II grado di 16 regioni italiane, 31 provincie, 58 istituti. Arrivato anche un elaborato dalla Scuola italiana di Fiume - Rijeka. Saranno presenti tutti i premiati da Brescia, da Novara, da Vercelli, da Vicenza, passando per Roma sino ad Andria, e ovviamente i vincitori padovani.

I Vincitori del Concorso riservato alle Scuole d’Italia

Per la Sezione Narrativa

SCUOLE PRIMARIE: Primo classificato – Giada CUSIN, Classe V A Scuola Primaria “Bianchi Buggiani” di Monselice (PD); Secondo classificato – Camilla MATTERRAZZO, classe IV B Scuola Primaria “S. Giovanni Bosco” di Gavardo (BS)

SCUOLE SECONDARIE DI PRIMO GRADO: Primo classificato – Isabella IMPERIALI di FRANCAVILLA, classe II A Collegio “Dimesse” di Padova; Secondo classificato – Diego DEL FRATE, classe I Istituto “Filippo Smaldone” di Roma 

SCUOLE SECONDARIE DI SECONDO GRADO: Primo classificato – Vittoria ABBONDANZA, classe II B Istituto Tecnico Superiore “Duca degli Abruzzi” di Padova; Secondo classificato – Matilde BASSETTI, classe IV ginnasio Collegio “Don Bosco" di Borgomanero (NO)

Per la Sezione Disegno

SCUOLE PRIMARIE: Angelica BELLINGHIERI, Scuola Primaria Paritaria “Santa Giovanna Antida” di Vercelli

SCUOLE SECONDARIE DI PRIMO GRADO: Sara LAZZARINI, Istituto Omnicomprensivo “G.A: Farina” di Vicenza

SCUOLE SECONDARIE DI SECONDO GRADO: Virginia MONTERISI, classe III B Liceo Artistico - II.SS. “Giuseppe Colasanto” di Andria.

Per la Sezione Multimediale

Classe II DC – Liceo classico “Concetto Marchesi” di Padova – Video “La gentilezza abbatte i muridi Sofia MONARO, Anna PALLADO, Pietro DALL’OLMO, Giulia DE MARCHI, Matteo MOZZI, Anna MANFRIN.

Il filmato è pubblicato al seguente link:  https://www.youtube.com/watch?v=jJckmGdJZy4

Il Vincitore del “Premio Bonta’ 2023”

Presente a Padova il Vincitore di questa edizione del “Premio della Bontà”: il Vigile del Fuoco Marzio Salvi

In forza al Distaccamento 115 di Cesena, stava rientrando dopo aver terminato il turno di notte il 27 dicembre 2022 quando si trovò ad intervenire . «Ero in abiti civili, col giubbetto e i mocassini, ma davanti a me si alzava una grossa colonna di fumo e un vigile del fuoco è sempre un vigile del fuoco, anche quando non indossa l’uniforme. Per questo non ho esitato a entrare in azione».

Il suo intervento è stato decisivo per salvare una famiglia di Case Missiroli, allertando i colleghi e nel frattempo mettendo in sicurezza due bambini con i genitori  e trasportando all’esterno dell'abitazione avvolta dalle fiamme anche la nonna, che al suo arrivo era stesa a terra. Salvi riusciva inoltre ad individuare le bombole del gas evitando una esplosione.

«Un gesto che abbiamo riconosciuto quale espressione del tema di quest’anno “La Gentilezza conquista il mondo e sorprende il Prossimo” e per questo abbiamo deciso di premiarlo come esempio di quella sollecitudine gratuita e altruistica verso chi ci è vicino che crea comunità.

E di anno in anno abbiamo sperimentato come i “buoni esempi” che abbiamo premiato siano stati fecondi nell’instillare nei più giovani quei sentimenti di solidarietà e vicinanza al Prossimo, concreta eredità di un buon insegnamento evangelico del nostro Patrono Sant’Antonio.»

La Veneranda Arca di Sant’Antonio

Dal 1396 la Veneranda Arca vigila sulla tutela e sulla conservazione dei beni monumentali della Basilica di Sant’Antonio. Il Collegio Presidenziale è composto da sette Presidenti, tutti laici a eccezione del Rettore della Basilica Presidente di diritto. Durante la serata del Premio, il Presidente Capo della Veneranda Arca di Sant’Antonio l’Ing. Fabio Dattilo illustrerà ai presenti le attività ed i progetti in essere curati dall’Arca.

Presente anche quest’anno il MeRa

Presente anche quest’anno accanto all’Arciconfraternita di Sant’Antonio il «Messaggero dei Ragazzi» che già da alcuni anni accompagna il Premio della Bontà. La Rivista edita dai frati della Basilica di Sant’Antonio, da oltre un secolo parla ai ragazzi. Sul palco, in veste di co-presentatore, il Direttore padre Massimiliano Patassini, accompagnerà la serata presentando i vincitori delle scuole; con lui anche la Giornalista e Scrittrice per ragazzi Fulvia Degli Innocenti, Co- Presidente della Giuria del Premio.

Il Concerto della Banda Musicale del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco

La serata verrà accompagnata in tutte le fasi della premiazione dal Concerto della Banda Musicale del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco diretta dal Maestro Donato Di Martile*, per la prima volta in Basilica. La Banda formalmente istituita nel 2017 è composta da 45 esecutori tutti provenienti dai più famosi conservatori di musica italiani. Partecipa con stile e bravura alle celebrazioni pubbliche più importanti e rappresenta egregiamente il Corpo dei Vigili del Fuoco.

Un ricco repertorio proporrà un mix di brani di musica tra il classico e il contemporaneo che vedrà arrangiamenti di brani degli ABBA, di Renato Zero, di Ennio Morricone, di Frank Sinatra, di Domenico Modugno. E ancora arrangiamenti delle più belle musiche Disney; di Bohemian Rhapsody dei Queen; del tema del film La vita è bellaper concludere con gli immancabili Inno alla Gioia di Beethoven e il caro nostro Inno nazionale di Michele Novaro.

*Il Maestro DONATO di MARTILE: nato a Pescara nel 1974, si è diplomato in corno presso il Conservatorio “L. D’Annunzio” di Pescara con il M° Fiorangelo Orsini. Numerosi sono i concerti tenuti all’estero in Paesi quali: Australia, Canada, U.S.A., Ecuador, Malesia, Francia, Belgio, Spagna, Ungheria, Slovenia. Ha conseguito il diploma in “Direzione di Banda” al corso triennale di perfezionamento presso l’Accademia musicale di Pescara con il M° Fulvio Creux. Nell’Anno Accademico 2005-06 ha conseguito il Diploma Accademico di Secondo Livello in “Discipline Musicali” presso il Conservatorio “L. D’Annunzio” di Pescara. Il 27 dicembre 2013, in considerazione di particolari benemerenze, su proposta del Presidente del Consiglio dei Ministri, il Presidente della Repubblica Giorgio Napoletano gli conferisce il titolo di “Cavaliere al merito della Repubblica Italiana”. Si esibisce con tale formazione nei più prestigiosi teatri italiani. 

LA CERIMONIA RELIGIOSA, domenica 5 giugno, ore 11.00 Basilica di Sant’Antonio 

Come per le precedenti edizioni, al momento civico seguirà nella mattina di domenica 11 giugno, alle ore 11 l’importante momento religioso con una Santa Messa solenne presieduta dal Padre Rettore della Basilica di Sant’Antonio, Antonio Ramina, OFM Conv.. 

LE DIRETTE TELEVISIVE

La serata civica di sabato 10 giugno con le premiazioni e il Concerto della Banda Musicale del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco diretta dal Maestro Donato Di Martile, verrà trasmessa in diretta sull’emittente Telechiara, Canale 17 del Digitale terrestre per il Veneto e canale 18 per le provincie di Trento e Bolzano e per il Friuli Venezia Giulia, visibile anche in streaming sul sito www.telechiara.it anche on demand, con inizio del collegamento alle ore 21.00. 

La manifestazione rientra nel programma del Giugno Antoniano 2023.

INFO e Dettagli: http://www.arciconfraternitasantantonio.org

Con il Patrocinio della Conferenza Episcopale Italiana, della Regione Veneto, della Provincia di Padova, del Comune di Padova e della FIDAE, con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo e il supporto organizzativo del Comune di Padova.


Per informazioni:

Arciconfraternita di S. Antonio di Padova – Il Priore Leonardo di Ascenzo, cell. 339.8414625.

Scoletta del Santo in P.zza del Santo, 11 – 35123 Padova; tel. 049.8755235; E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per i Colleghi della Stampa:

Cristina Sartori, cell. 348.0051314; E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Letto 3114 volte
Pubblicato in Comunicati stampa
Altro in questa categoria: « Bontà 48: Primo Comunicato Stampa