San Jacopo di Compostela e Antoniani Capitini a Padova - 8 nov 2009

Domenica 8 novembre 2009 si sono incrociati due pellegrinaggi, che hanno visto la Scoletta del Santo animarsi di colori e farsi ancora una volta Casa delle Confraternite in Veneto.

Il Priore, coadiuvato da Consorelle e Confratelli, ha così accolto i membri della Confraternita di San Jacopo di Compostela di Perugia riuniti a Padova per il I raduno del Capitolo Veneto ed i membri della Confraternita antoniana di Capizzi (ME) - Diocesi di Patti, a noi aggregata, in occasione del periodico pellegrinaggio all'Arca del Santo.

L'incontro delle due confraternita è stato particolarmente significativo perchè il Protettore della Città di Capizzi è proprio San Jacopo il Maggiore, il cui simulacro viene portata processionalmente per la cittadina dei monti Nebrodi con una meravigliosa ed imponente "Vara" di legno dorato, alla quale per devozione vengono appesi dei caciocavalli, donati dai devoti che vengono benedetti dal Sacerdote assiso sulla stessa vara portata a spalla.

Nella stessa mattina il Priore dell'Arciconfraternita ha recato i confratelli capitini ai Santuari antoniani di Camposampiero mentre i confratelli jacopei partivano a piedi dal Santuario dell'Arcella per giungere poi tutti  nella Sala Priorale della Scoletta del Santo dove, dopo una frugale colazione offerta dall'Arciconfraternita, il Priore ha illustrato gli affreschi della Sala ed ha consegnato i Diplomi di Pellegrinaggio.

L'incontro si è concluso attorno alla Mensa eucaristica delle ore 12:15 nella Basilica del Santo, sotto la presidenza del M. Rev. P. Giovanni Voltan, o.f.m.conv. e con il tradizionale Gesto del Pellegrino.

 


 

Galleria Fotografica

s_jacopo_2009_1.jpg s_jacopo_2009_2.jpg s_jacopo_2009_3.jpg s_jacopo_2009_4.jpg s_jacopo_2009_5.jpg s_jacopo_2009_6.jpg s_jacopo_2009_7.jpg s_jacopo_2009_QUADRATA.jpg

Letto 1168 volte
Pubblicato in Accoglienze