Lasciti ed Eredità

L'Arciconfraternita di sant'Antonio di Padova con sede presso la Scoletta del Santo della Basilica Pontificia di sant'Antonio di Padova, Piazza del Santo, 11, 35123 Padova univocamente identificata dal numero di Codice Fiscale 92150090287, può ricevere Lasciti ed Eredità.

Le Eredità e i Lasciti possono costituire un sostegno prezioso per la prosecuzione e l'ampliamento delle nostre attività istituzionali poste sotto la Moderazione dei Frati Minori Conventuali della Basilica antoniana di Padova.

L’Arciconfraternita di Sant’Antonio, persona giuridica, secondo le norme specifiche, può accettare eredità e lasciti sia di somme di denaro (anche in titoli, azioni, fondi di investimento), sia di beni mobili (come opere d’arte, gioielli, arredo) sia di beni immobili (come un appartamento, un terreno, un fabbricato) e può essere nominata anche beneficiaria di una polizza assicurativa vita, quest’ultima non rientrando nel patrimonio ereditario può essere lasciata a chi si desidera senza vincoli. Per identificare in modo univoco l'Arciconfraternita sarà necessario indicare il suo numero di Codice Fiscale 92150090287.

Si può disporre di una eredità o di un lascito in qualsiasi momento della propria vita attraverso un Testamento. La legge tutela i familiari stretti riservando loro una quota di eredità “legittima” o “riserva”. Si può invece disporre liberamente della quota disponibile, destinandola a favore della causa benefica che si preferisce. Nel testamento si possono istituire eredi o legatari. L’erede è colui che è chiamato a succedere in tutti i beni del defunto o in una quota di essi. All’erede vengono a far capo tutti i rapporti giuridici trasmissibili del defunto, sia attivi che passivi. Il legatario è colui invece che beneficia di una disposizione testamentaria a titolo particolare e attribuisce singoli beni o un diritto determinato. La differenza fondamentale tra eredi e legatari riguarda il regime di responsabilità del beneficiario rispetto ai debiti del defunto, infatti, il legatario non risponde dei debiti ereditari con il proprio patrimonio, ma nei limiti del valore del bene oggetto del legato.


Si può disporre di una eredità o di un lascito in qualsiasi momento della propria vita attraverso un Testamento.

Il Testamento può essere:

- pubblico se viene redatto di fronte a un notaio, il quale, alla morte del testatore, provvederà a dare corso alle volontà del defunto pubblicando il Testamento,

- olografo ovvero scritto di proprio pugno datato e firmato e conservato in un luogo dove possa essere reperito al momento del decesso.

Soprattutto in caso di testamento olografo la completa garanzia che le proprie volontà siano rispettate si ha nominando, già in vita, un esecutore testamentario di fiducia, competente e atto a far valere le proprie volontà. L'esecutore testamentario dovrà essere informato sul luogo dove viene conservato il Testamento. All'esecutore andrà anche raccomandato di verificare periodicamente l'esistenza in vita del testatore.


Nel caso in cui l'Arciconfraternita di sant'Antonio di Padova venisse nominata erede o beneficiaria di un lascito sarebbe opportuno che venisse inviata copia del Testamento (Arciconfraternita di sant'Antonio di Padova c/o Scoletta del Santo - P.zza del Santo, 11 - 35123 Padova) con tutti i recapiti utili per verificare periodicamente l'esistenza in vita del Testatore.

L'Arciconfraternita avrà cura di far celebrare per coloro che la nomineranno erede o beneficiaria di un lascito almeno 3 Ss. Messe si suffragio da affidare per il tramite del Padre Cappellano ai Frati Minori Conventuali ufficiatori della Basilica di sant'Antonio in Padova.


INFO e CONTATTI

Per ulteriori informazioni o per esigenze specifiche si potrà scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. o chiamare al numero 049 / 8755235.

Letto 3637 volte
Pubblicato in Donazioni e pagamenti
  • Diploma di Ringraziamento

    Diploma in carta pergamenata riservato a chi sosterrà in prima persona le attività dell'Arciconfraternita.

Diventa un Benemerito del Santo di Padova