Resurrecturis: ogni mercoledì al Santo

Un itinerario di visite guidate tra tombe e sepolcri alla scoperta del "pantheon civico padovano". 

“Resurrecturis: percorso tra tombe e sepolcri” è un particolare itinerario di visite guidate al Santo per accompagnare devoti e appassionati d’arte e storia locali nel tempo di Quaresima. Ideate dal Messaggero di sant’Antonio, in collaborazione con la basilica, le visite si svolgono nei mercoledì fino al 28 marzo alle ore 14.30

L’originale viaggio nel santuario seguendo sepolcri ed epitaffi dal tardo Medioevo al Settecento svela le storie e la personalità di molti uomini e donne del passato. Non solo esponenti di spicco della società padovana del tempo (giudici, notai, uomini di chiesa, docenti universitari), ma anche dell'entourage politico-militare della signoria carrarese: uomini d'arme, consiglieri politici, ambasciatori. Una degna sepoltura fu riservata anche ai membri più stimati della comunità minoritica del Santo. 

A partire dalla seconda metà del Duecento, infatti, nobili e potenti iniziarono a prediligere gli edifici degli Ordini mendicanti come luoghi di sepoltura. In questo senso, il Santo è uno dei casi più eclatanti: dal Trecento, la chiesa e i chiostri antoniani si popolarono letteralmente di monumenti funebri e lapidi, al punto tale che in età carrarese il complesso divenne di fatto, secondo alcuni studiosi, un “vero e proprio pantheon civico”

Ma attraverso la memoria di personaggi illustri, il percorso di visita guidata testimonia non tanto il dolore per la morte di un congiunto, quanto la speranza cristiana nell’aldilà e il desiderio di essere ricordati nella preghiera di chi resta. 

Le visite sono su prenotazione obbligatoria on line (massimo 30 persone per turno).
Al momento della visita verrà richiesto un contributo di 2 euro a persona per l’utilizzo delle radioguide. 

Info: Ufficio informazioni Basilica del Santo, tel. 049-8225652 -  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 


Letto 222 volte