O lingua benedicta

Tra le reliquie di sant’Antonio, venerate nella sua basilica di Padova, la più preziosa è la sua sacra Lingua ritrovata incorrotta da S. Bonaventura da Bagnoregio – allora Ministro Generale dei Frati Minori, che quando la vide così si espresse.

 Versione latina

 

O Lingua benedicta,

quae Dominum semper benedixisti,

et alios benedicere fecisti:

nunc manifeste apparet

quanti meriti exstitisti apud Deum.

 

Versione italiana

 

O Lingua benedetta,

che sempre benedicesti il Signore,

e lo facesti benedire dagli altri:

ora appare manifesto

quanti meriti avesti presso Dio.

Letto 4458 volte
Pubblicato in Preghiere al Santo

Video

O lingua Benedicta G. Catracchia