Argentature (2014)

Nel corso del 2014, grazie al sostegno economico di alcuni ascritti benefattori, è stato possibile procedere alla riargentatura di alcuni arredi già di proprietà dell'Arciconfraternita, senza incidere sul bilancio associativo.

Si tratta dei grandi candelieri con croce utilizzati per l'altare centrale dell'Oratorio della Scoletta del Santo e della Croce astile porta-gonfalone.

Crocifisso con candelieri dell'altare centrale dell'Oratorio della Scoletta del Santo 

Nel corso del 2014 sono stati argentati 4 candelieri con il rispettivo crocifisso, già acquistati, per l'altare centrale dell'Oratorio della Scoletta del Santo. Alle estremità delle braccia della croce, i simboli degli evangelisti sono stati dorati, così da rendere più luminoso il risultato finale.

Il costo dell'intervento è stato completamente coperto dall'intervento di alcuni ascritti benefattori: Lorenzo e Gabriela Andreetta, Teresina Campagnaro Tiso, Leonardo e Carla Di Ascenzo, Mariella Mazzetto ed emma Orrù.

L'esecuzione del lavoro è stato affidata all'argentiere Barbiero in Padova. 

 


Tabernacolo dell'Oratorio della Scoletta del Santo

 


Croce astile portagonfalone 

Contestualmente all'intervento sul crocifisso e candelieri d'altare si è provveduto alla riargentatura con doratura dei simboli dei quattro evangelisti della Croce collocata sopra l'asta ricoperta da velluto, al quale è di norma appeso il gonfalone dell'Arciconfraternita nella Sala Priorale della Scoletta del Santo.

Il costo dell'intervento è stato sostenuto dalla consorella benefattrice Maria Pia Olivieri Di Blasi.

L'esecuzione del lavoro è stato affidata all'argentiere Barbiero in Padova.

 

Pubblicato in Restauri

Donazioni e offerte

  • Diploma di Benemerenza

    Diploma in carta pergamenata riservato a chi sosterrà le attività dell'Arciconfraternita con un'offerta minima di € 250.

Diventa un Benemerito del Santo di Padova