Cristo morto (2008)

Nel febbraio 2008 il Consiglio Direttivo ha commissionato al Confratello Adelino Zoccarato (autore dell'annuale presepe della Basilica) la ridipintura della statua in gesso del Cristo Morto venerabile nell' Oratorio della Scoletta del Santo.

Il restauro è stato completato dalla realizzazione di una nuova portantina in legno con eleganti gambe intagliate dal Confratello Antonio Rossetto. 

 

L'intervento è stato reso possibile anche grazie al contributo anonimo di una devota.

Nei giorni di venerdì e sabato santo la statua del Cristo Morto viene portata al centro dell'Oratorio come giacesse nel sepolcro.

Pubblicato in Restauri

Donazioni e offerte