Antica preghiera

del Rev. P. Ribaneira

O beato sant'Antonio,

luce di dottrina e fuoco di carità, gloria della Chiesa Cattolica, ornamento dell'Ordine dei Minori, Martire di desiderio, vero discepolo di San Francesco:

Antonio glorioso, tromba dello Spirito Santo, Arca del Testamento, zelante predicatore del Vangelo, a cui non poterono mai resistere gli eretici, e perfino i giumenti e i pesci ubbidirono, tutte le creature servirono,

i tiranni rispettarono, le città e i popoli invocarono nelle loro tribolazioni e sempre sperimentarono propizio e favorevole:

o Padre e Protettor mio benignissimo,

vi supplico pei meriti di Gesù Crocifisso che voi tanto amaste, a mostrarvi verso di me pietoso.

Rivolgete gli occhi vostri verso l'anima mia, e giacchè voi siete ritrovatore delle cose perdute, consolate la mia afflizione,

facendomi trovar per sempre la grzia di Dio da me tante volte perduta.

Confortate, vi prego, i deboli, soccorrete i poveri, ottenete il perdono ai peccatori, perseveranza ai giusti,

e a tutti la vita perfetta, morte santa e riposo perpetuo. Amen

Letto 1384 volte
Pubblicato in Preghiere al Santo