Mostra filatelico/numismatica antoniana

Martedì, 24 Maggio 2016 07:30

DAL 28 MAGGIO A DOMENICA 5 GIUGNO a Padova presso la Sala Studio Teologico della Basilica antoniana; con due annulli filatelici. 

 

Annullo filatelico per il Ventennale del Circolo Filatelico (sabato 28 maggio dalle ore 9.00 alle ore 12.30)

Annullo filatelico per la Celebrazione dei 150 anni della Pia Unione dei Macellai (domenica 29 maggio dalle ore 9.00 alle ore 12.30)

 
Il cartellone degli incontri culturali del Giugno Antoniano si aprirà domani,  sabato 28 maggio nella Sala dello Studio teologico del Santo, con la “Mostra filatelica devozionale antoniana” a cura del Circolo Filatelico e Numismatico di Camposampiero e della Pia Unione dei Macellai del Santo. Due le sezioni dell’esposizione e due i relativi annulli filatelici speciali di Poste Italiane, che richiameranno nella basilica antoniana non soltanto i devoti del Santo ma anche molti appassionati collezionisti di francobolli. 

Sabato 28 maggio alle 10 si inaugura la sezione del Ventennale del Circolo Filatelico, con annullo filatelico dalle 9 alle 12.30. Domenica 29 maggio alla stessa ora si inaugura la sezione della Pia Unione dei Macellai del Santo, che festeggia quest’anno i 150 anni di fondazione, anch’essa con uno storico annullo filatelico, che si può ritirare dalle 9 alle 12.30 in due cartoline in edizione speciale, e con una medaglia commemorativa coniata per lo storico traguardo. 

I francobolli, le cartoline e le medaglie a soggetto antoniano in mostra costituiscono una sorta di “storia per immagini”  per ripercorrere la vita, le tradizioni, le radici spirituali e        culturali di questo territorio che testimonia una grande devozione verso il Santo di Padova e del Mondo. Un percorso di visita adatto non solo a esperti di filatelia, ma anche a non addetti ai lavori, scolaresche, famiglie. 

È la seconda volta in vent’anni di vita che il Circolo Filatelico di Camposampiero, da sempre appassionato di collezionismo antoniano, espone in basilica. Nato nell’ottobre 1995 per   volontà di un gruppo di filatelici e numismatici dell’Alta Padovana, aveva esposto al  Santo una prima volta nel 2010 con l’emissione di due cartoline commemorative e un annullo filatelico.

L’esposizione rimarrà aperta tutti i  giorni dalle 9 alle 18 fino a domenica 5 giugno. Ingresso gratuito. 

Letto 1157 volte